Gent.li lettori,

questo è il primo post del qui presente Enrico Braglia che vi dà il benvenuto tra le sue riflessioni. Riflessioni a volte ciniche ma prive di falsi filtri che tanto spesso le persone interpongono tra i propri pensieri ed il buonismo della società odierna. Se ne avrete voglia potrete comprendere il mio modo di concepire il mondo in duecento pagine di verità risibile e drammatica che ho raccolto in un libellum dal titolo seguente: “LUISVUOTAPALLE TREGIORNIPESCEPUZZA”.  Vi chiederete il perché d’un titolo tanto estroso….allora non vi resta che scoprirlo voi stessi poiché  ognuno è detentore d’una singola verità ed io non ho fatto altro che raccontare la mia.