Avvocato: “EH! caro cliente… e’ un bel casino… se l’accusa utilizza l’articolo 718 e’ un grave problema, se lo usano Tu l’hai nel culo ! Pero’ noi potremmo rispondere indicando il comma 7 dell’articolo 432 e con quello glielo mettiamo nel culo ! Altresi’ pero’ se l’accusa volesse potrebbe appellarsi al comma 3 dell’articolo 90 e cosi Tu l’avresti ancora in culo. MA, se noi…”.

Imputato: “Avvocato, scusasse, mi spiegasse nu fatto, ma com’e’ che a metterlo simme in due e a prenderlo sono io da solo ??”.