Un giorno Tizio se ne stava beato sulla sponda del fiume in attesa che Caio lo venisse a prendere in barca per andare ad un party in prossimità della foce. Lo stesso giorno Caio se ne stava beato sulla sponda opposta, in attesa che Tizio lo venisse a prendere in barca per andare allo stesso party. Il tempo passò ed i due restarono tutta la notte in attesa d’una barca che non sarebbe mai passata a prenderli. Ma la morale qual è? La morale della favola è questa: se vuoi qualcosa muovi il culo sennò t’attacchi al tram!