“Una persona può annientarne un’altra rifiutandosi di lasciarla andare,ma senza concederle nulla; legandola a sè,ma al contempo impedendole di avvicinarsi troppo, evitando di stringere con lei un vero legame. Chi viene separato ed isolato in tal modo finisce per soccombere. Perchè resta da solo ma non è neanche del tutto solo, vive in una specie di vincolo, ma chi lo tiene prigioniero non se ne prende cura…capisce?”