Oggi voglio parlarvi di quelle persone che campano unicamente per fregare il prossimo. Sono quelli che scroccano i passaggi senza smezzare la benzina tanto per intenderci, oppure quelli che inviti a cena e si presentano con un sorriso di circostanza. In pratica egoisti vecchia maniera, malati di tirchieria che con l’aggravarsi della crisi economica sono diventati ancora più stronzi. Se ne incontrano di tutti i tipi, al lavoro dove cercano ripetutamente di farsi offrire il caffè, oppure nelle comitive di amici dove vengono emarginati a causa del loro carattere di merda. Si possono individuare persino sul web, quando sbottano contro tutto e tutti perché il mondo non li comprende, perché si sentono delusi dalla vita a causa degli altri. Ebbene, io vi dico che vengono emarginati perché il mondo li ha compresi benissimo, perché sono persone tristi che criticano la pagliuzza tralasciando la trave. Continuate pure a sbroccare, egregie teste di cazzo, rifiutatevi di cambiare e vedrete che continuerete a deprimervi nella vostra commiserazione.