Carissimi, 

Oggi ho deciso di premiare un personaggio illustre della movida VIP italiana: Flavio Briatore. Dunque, il nostro Flavio ha definito Don Gallo << Uno di noi! >>, cinguettando su twitter un insulto bello e buono nei confronti del prete degli ultimi. Uno di noi un cazzo caro Briatore, casomai uno di loro. Uno dei tossici, dei clochard e delle puttane. Uno che non giudicava sulla base dei quattrini, giudicava in base al cuore. Ti risulta di aver mai visto Don Gallo ballare al Billionaire tra star e starlette nostrane? No, mai, mica aveva tempo da dedicare all’idiozia. Al divertimento effimero un uomo di sostanza non dedica nemmeno un secondo, ci sono cose ben più importanti da fare, come aiutare i reietti in maniera concreta e sempre col sorriso sulle labbra. Non azzardarti ad accomunare oro e merda, non confondere lo scintillio dell’amore con l’opacità dell’apparenza, perché questo non ti verrebbe perdonato e difatti non ti perdono.

Omaggi;

Enrico Braglia