Quest’oggi voglio parlarvi di quei tristi soggetti che durante un aperitivo spendono più tempo a guardare il display di uno smartphone che gli interlocutori diretti. Ogni volta che m’imbatto in questa strana specie umana non posso fare a meno di provare una forte pena, mi rendo infatti conto d’essere di fronte ad un tossico del web, roba da San Patrignano tanto per capirci.  Certe volte mi chiedo come si faccia a campare in maniera così squallida: non è meglio andarsi a prendere un caffè invece di atrofizzarsi per ore davanti ad uno schermo? Quando la Apple sarà in grado di sfornare dispositivi  alla birra ci troveremo agli albori di una nuova era: l’era del dialogo in codice binario!