Papa Francesco dice «Chi sono io per giudicare un gay?» e l’umanità si stupisce. Pensa in che mondo di merda viviamo, ci si meraviglia per ciò che dovrebbe essere NORMALE. Pensa poi come doveva essere ridotta la Chiesa, una Chiesa capace di discriminare sulla base dell’orientamento sessuale. In sintesi Papa Francesco dice cose scontate ed il fatto che tutti spalanchino la bocca è indice del degrado sociale e religioso che ci circonda. Chi salva una vita non è un eroe, è semplicemente uno che ha fatto quello che andava fatto, ecco perché rimango spesso basito dai media. Ciò che viene ritenuto straordinario è in realtà la semplice morale di un uomo giusto.