Quante volte ci siamo chiesti “Ma qui l’apostrofo ce lo devo mettere o no?”, quanti dubbi su questa pazza lingua italiana. Ecco, io oggi sono qui per porre fine a questi interrogativi, questo è lo scopo del “PRIMO CORSO DI ITALIANO PER ITALIANI”. Ma bando alle ciance, torniamo all’apostrofo. Dunque la regola è semplice, se dopo l’articolo indeterminativo segue un sostantivo di genere femminile che inizia per vocale, l’apostrofo va messo. Se invece il sostantivo de quo appartiene al genere maschile, mettere l’apostrofo è un errore. Facciamo degli esempi:

– Un amico (SI) / Un’amico (NO)
– Un’amica (SI) / Un amica (NO)

Facile no? Bene, se questa prima lezione vi è piaciuta, non perdetevi il secondo appuntamento de IL CORSO DI ITALIANO PER ITALIANI dal titolo “Camice o camicie?”.

Sempre vostro;

Enrico Braglia