Ora, non so voi, ma nel cassetto del mio comodino a prendere polvere da una quindicina d’anni ho almeno cinque o sei penne della Montblanc. Io non lo so chi ha inculcato questa moda delle Montblanc, ma voglio gridare una volta per tutte che io con una penna stilografica non ci faccio proprio un cazzo. Se dovete fare un regalo al nipote che fa la comunione, la cresima o la laurea fategli un bel libretto postale al portatore. O magari siete in malafede? Perché un bigliettino con scritto “La utilizzerai in un’occasione speciale” lo può scrivere solo una testa di cazzo. Ma quale occasione speciale? Chi è che nel nuovo millennio scrive con la stilografica? L’idraulico per firmarvi la fattura? E’ ora di finirla!