Buonasera a tutti gli affezionati del “PRIMO CORSO DI ITALIANO PER ITALIANI”, quest’oggi la lezione verterà sull’annosa questione “Ma la i ci va o non ci va?”. Dunque, il titolo riportato in epigrafe è illuminante, perché ci pone appunto di fronte al problema di come formare il plurale del sostantivo femminile camicia. Vi dico subito che il plurale di camicia è camicie, non camice, quest’ultimo è infatti il noto indumento indossato dai medici all’interno dei nosocomi e dei poliambulatori. Ma come ci sono arrivato? E’ semplice, davvero semplice, basta ricordarsi una regola grammaticale.

NEI SOSTANTIVI CHE TERMINANO IN “CIA” O “GIA” PRECEDUTI DA VOCALE PER OTTENERE LA FORMA PLURALE DOBBIAMO AGGIUNGERE LA “I” – ES. CAMICIA/CAMICIE

SE I SOSTANTIVI CHE TERMINANO IN “CIA” O “GIA” NON SONO PRECEDUTI DA VOCALE MA DA CONSONANTE PER OTTENERE LA FORMA PLURALE LA “I” NON VA MESSA – ES. PIOGGIA/PIOGGE

Riepilogo:

Camicia/ Camicie SI Pioggia/Piogge SI
Camicia/Camice NO Pioggia/Pioggie NO

Da oggi non avrete più problemi con le valigie, con le ciliegie, con le bocce, le frecce e con tanto altro ancora. Ci vediamo alla prossima con “DIADAINCONSUPERTRAFA”. State con noi!